Home » Notizie

Notizie

Brindisi inaugurale!

Brindisi inaugurale! - gruppoinnovare

Il 23 marzo 2017 si è svolto il Brindisi Inaugurale dei nostri uffici di Viale Vellei, 16.

Ci sembra doveroso ringraziare tutti coloro che hanno partecipato anche in questo contesto e comunicare che siamo pronti per rimetterci al lavoro e consigliarVi per il meglio.

Le foto dell'evento sono nella sezione fotogallery accessibile anche cliccando qui Visitate la gallery 

Ricordiamo a chi non fosse riuscito a partecipare all'evento che siamo sempre pronti ad accoglierVi.

Le nostre mosse per una partita vincente....

 

Il responsabile protezione dati (DPO)

Il responsabile protezione dati (DPO) - gruppoinnovare

Il 24 maggio 2016 è entrato in vigore il nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati numero 2016/679 che diventerà direttamente applicabile a partire dal 25 maggio 2018. Il regolamento, che ha armonizzato la eterogeneità di disposizioni in materia di trattamento e protezione dei dati personali, esistente in Europa, ha creato dei nuovi profili professionali.

Rispetto al responsabile del trattamento dati previsto dal D. Lgs 196/2003, il nuovo regolamento prevede la figura del Responsabile protezione dati (DPO).  Questo soggetto assume delle responsabilità, che comportano anche, in caso di violazione, l’applicazione di sanzioni pesantissime, che nulla hanno a che vedere con le sanzioni, tutto sommato ancora modeste, che il precedente decreto legislativo prevedeva.

Un altro aspetto di estrema importanza riguarda anche il fatto che vi è una responsabilità in solido fra il titolare del trattamento ed il suo responsabile, a riprova del fatto che il titolare deve assumere ogni ragionevole cautela ed ogni ragionevole prudenza nell’individuare un soggetto, che possa operare come responsabile del trattamento di dati personali.

Tutte le grandi aziende che trattano dati personali sono obbligate a designare un DPO.

ISO 13009 Certificazione gestione spiagge

ISO 13009 Certificazione gestione spiagge - gruppoinnovare

Oggi, nell’esperienza turistica, la bellezza di una località è legata sempre più alla qualità dei servizi offerti, alla sicurezza delle strutture e alla loro sostenibilità ambientale.

 Nell’ambito del turismo balneare l’Organizzazione degli Standard Internazionali (ISO) ha emanato una norma, la ISO 13009, che fornisce una guida per aiutare gli operatori a gestire le spiagge di cui sono responsabili, utilizzando un approccio coerente basato sulle best practices internazionali.

 

 Oltre alla organizzazione generale della spiaggia, questo standard internazionale include altri aspetti importanti, come la fornitura di efficaci informazioni sulla sicurezza della spiaggia, efficace segnaletica, l'accesso confortevole alle strutture, un adeguato sistema di supervisione e soccorso, pulizia e sostenibilità ambientale delle zone servite.

 Certificarsi secondo la norma ISO 13009, significa dimostrare al mercato turistico nazionale ed estero di sostenere una gestione della spiaggia conforme alle best practices internazionali, e dimostrare in modo imparziale e oggettivo una capacità gestionale eccellente nel momento in cui verranno affrontate le problematiche legate al nuovo sistema di affidamento delle concessioni balneari.

Per richiedere maggiori informazioni compila il form nella sezione contattataci

Incentivo occupazione giovani

Incentivo occupazione giovani - gruppoinnovare

 

L’INPS, con l’emanazione della Circolare n. 40 del 28 febbraio 2017, fornisce le indicazioni operative per la fruizione dell’incentivo Occupazione Giovani .


Datori di lavoro che possono accedere all’incentivo:  L’incentivo può essere riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati che assumano personale senza esservi tenuti.

Lavoratori per i quali spetta l'incentivo: L’incentivo spetta per l’assunzione di giovani che si registrano al “Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani”.
Possono registrarsi al Programma i giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni cosiddetti NEET – Not [engaged in] Education, Employment or Training, cioè non inseriti in un percorso di studi o formazione e che risultano essere disoccupati ai sensi dell’art. 19 del d.lgs. 150/2015.
Ambito territoriale di applicazione dell’incentivo e importi stanziati: La nuova agevolazione trova applicazione per le assunzioni effettuate nell’intero territorio nazionale, ad esclusione di quelle che abbiano come sede di lavoro la Provincia Autonoma di Bolzano ed è riconoscibile nei limiti delle risorse specificamente stanziate, pari ad euro 200.000.000,00 (cfr. articolo 1 del decreto direttoriale n. 394/2016).
L’incentivo spetta per le assunzioni a tempo determinato – anche a scopo di somministrazione – di durata pari o superiore a 6 mesi e per le assunzioni – anche a scopo di somministrazione – a tempo indeterminato.  

L’agevolazione può essere riconosciuta per le assunzioni effettuate tra il 1° gennaio 2017 ed il 31 dicembre 2017.

INPS, Circolare n. 40 del 28 febbraio 2017

Bando energia

Bando energia - gruppoinnovare

La Regione Marche è in procinto di emanare un bando per l'erogazione di contributi al fine di agevolare gli investimenti destinati all’efficientamento energetico dei processi produttivi e sulle strutture al cui interno sono svolte attività economiche, e alla produzione di energia da fonti rinnovabili.

Tale obiettivo viene perseguito utilizzando, quale forma di sostegno, uno strumento finanziario (Fondo Energia e Mobilità) combinato con una sovvenzione a fondo perduto.

L'incentivazione può coprire fino all’80% dei costi ritenuti ammissibili dell'investimento ed è suddivisa in finanziamento a tasso agevolato e contributo fondo perduto.

gruppoinnovare

gruppoinnovare

Sfoglia la nostra brochure